Filler Viso

I filler viso sono dei trattamenti estetici utili per contrastare i segni del’invecchiamento cutaneo della pelle del viso.

I filler viso sono dei trattamenti poco invasivi, pratici e semplici, ma soprattutto sarebbero pressoché privi di effetti secondari e in grado di offrire dei risultati naturali. I filler viso di ultima generazione , potrebbero essere utili per ridurre gli effetti dell’invecchiamento cutaneo con un’azione volumizzante e rimpolpante dell’epidermide.

Lifting o filler viso
Analizzando le peculiarità del lifting e dei trattamenti con i filler viso,  si può certamente affermare che le tecniche di ultima generazione, i filler viso,  sono quelle più usate.  Gli odierni  filler viso  sono diversi dai lifting: i lifting sono interventi di chirurgia estetica, con delle criticità tutt’altro che irrilevanti.

Il lifting chirurgico tradizionale
Come accennato, l’intervento di  lifting  rappresenta una delle soluzioni per ottenere un effetto anti-age del viso. Ancora oggi questa opportunità di intervento è discretamente diffusa, tuttavia le sue caratteristiche la rendono diversa rispetto ai moderni filler viso
Il lifting tradizionale , come detto, è un intervento di chirurgia estetica a tutti gli effetti e i risultati ottenuti hanno un carattere permanente.
Attraverso un’azione chirurgica, infatti, il lifting consente di rendere la pelle del viso più tesa e liscia, ottenendo così quell’effetto “tirato” che può effettivamente contrastare le rughe cutanee.
Le criticità del lifting
Un lifting, tuttavia, comporta delle criticità come la perdita di espressività, perché la pelle è tesa in modo forzato, con il risultato che perde di naturalezza.
Effetti collaterali del lifting
Chi si è sottoposto ad interventi di lifting tradizionali potrebbe incorrere in alcuni effetti secondari. Tra quelli più comuni ci sono:

  •  danni al nervo facciale
  •  la pelle ha “ceduto” a distanza di alcuni anni
  •  interventi correttivi dei risultati
  •  cicatrici visibili (Per quanto si possa cercare di nasconderle, ad esempio, tra l’attaccatura dei capelli)

Insomma, la soluzione chirurgica classica poteva offrire dei buoni risultati, ma il rischio di effetti secondari è reale, e dal punto di vista estetico, ottenere un risultato naturale non era affatto semplice.

I filler viso: il lifting non chirurgico
I filler viso meritano di essere definiti come una sorta di lifting moderno, un lifting non chirurgico, anche se le differenze tra l’una e l’altra tipologia di intervento sono importanti.
Mentre nel lifting tradizionale, come visto, si eseguono delle incisioni cutanee le quali rendono la pelle più tesa in modo definitivo, i filler viso garantiscono un risultato più naturale, senza dover eseguire incisioni o apportare importanti modifiche all’aspetto del volto.
I filler sono sostanzialmente delle micro-iniezioni, rapide ed indolori, di sostanze che raggiungono la parte più profonda della cute, per ottenere i risultati desiderati.

Quali sono le sostanze più usate nei filler viso?
In un passato non lontano la sostanza maggiormente impiegata per i filler era il  collagene , oggi invece si predilige l’ acido ialuronico . La continua ricerca però propone sostanze diverse e adattabili alla zona da trattare.

I filler viso: l’acido ialuronico 
L’acido ialuronico contenuto nello strato epidermico tende a ridursi con l’invecchiamento, tanto da rendere opportuna un’integrazione esterna qualora si voglia garantire il desiderato effetto anti-age. Utilizzare l’ acido ialuronico (che ha un ruolo fondamentale nel tessuto connettivo) è una scelta che potrebbe assicurare qualità e sicurezza. L’acido ialuronico,  usato nei filler viso, influirebbe sull’elasticità e sulla compattezza della pelle, rendendo così questo trattamento estetico  ideale per chi intende contrastare l’invecchiamento cutaneo.

I filler viso: i Risultati 
i filler per viso  prevedono una serie di sedute da ripetersi nel tempo, distanziate alcuni mesi l’una dall’altra. Questo perché il risultato non è definitivo come nel lifting chirurgico, bensì temporaneo.

Filler viso: la durata del trattamento
La durata di un trattamento di filler viso è temporanea, e non dovrebbe rappresentare un limite, anzi deve essere considerata, un vantaggio.
Per quale motivo?

  •  Cambiamento estetico graduale e nel tempo: Anzitutto, modificando l’aspetto del viso in modo graduale, è improbabile che amici, colleghi ed altre persone con cui ci si relaziona abitualmente percepiscano il cambiamento; per chi si sottoponeva, in passato, ai classici interventi di lifting chirurgico, le modifiche dell’aspetto erano talmente drastiche da rendere palese il fatto che ci si fosse sottoposti ad un intervento di chirurgia estetica
  •  Riduzione del rischio di errori: Dal momento che le modifiche sono graduali, e soprattutto che non hanno in alcun caso carattere definitivo, il rischio di errori viene ridotto perché per migliorare l’aspetto del volto si agisce nel tempo, piuttosto che in modo netto ed improvviso con un risultato definitivo
  •  Risultati naturali: i filler viso consentono di ottenere dei risultati che sono più naturali, o comunque conformi alle proprie aspettative
  •  Azione nutriente: I filler viso offrono un’azione idratante e nutriente della pelle, ed anche per questo motivo, sono diversi dal lifting chirurgici 

Filler viso: quando si scelgono
Come detto in precedenza, la ragione principale per cui uomini e donne scelgono di sottoporsi al trattamento filler viso è quella di contrastare i segni del tempo, dunque rughe e pieghe cutanee.
I filler viso potrebbero essere una delle soluzioni per contrastare i segni dell’invecchiamento cutaneo e per rendere la pelle del viso:

  •  distesa
  •  liscia
  •  levigata
  •  incarnato naturale

Filler viso: le controindicazioni
Quando si sconsiglia l’uso di filler per il viso? Tra le maggiori controindicazioni ci sono:

  •  allergia al prodotto
  •  in presenza di coaguli
  •  patologie del collagene
  •  gravidanza
  •  herpes
  •  patologie dermatologiche
  •  uso di alcuni farmaci come anticoagulanti e FANS 

I filler viso sono tutti uguali?
Non tutti i filler, ovviamente, sono uguali, ed è compito del professionista individuare quello più adatto alle necessità individuali. I filler potrebbero essere una soluzione adatta alle diverse età, dai 30 anni, fino a chi ha abbondantemente superato gli “anta”. 

I filler viso: non solo invecchiamento cutaneo
Se l’effetto anti-age è il motivo principale per cui ci si sottopone ad un trattamento di questo tipo, non è tuttavia l’unico.
I filler viso possono essere usati anche per:

  •  ridefinire i contorni del viso
  •  conferire maggiore volume  

Le donne, ad esempio, richiedono assai spesso delle sedute di  filler alle labbra , al fine di renderle maggiormente morbide e voluminose.
Gli uomini , invece, richiedono i filler con finalità volumizzanti quasi esclusivamente per gli zigomi, una parte del volto che effettivamente, se ritoccata in modo oculato, può rendere l’aspetto del viso maggiormente attraente, nonché più “fresco”.

Professionisti esperti e prodotti di qualità 
I filler viso sono dei trattamenti minimamente invasivi che richiedono un professionista esperto ed accreditato.
Per   scegliere con accortezza i filler viso ci si dovrà affidare all’esperienza e alla professionalità del medico cui ci si affida per il trattamento.

I filler viso, si rivelano dei trattamenti estetici polifunzionali e non è escluso che la ricerca in medicina estetica porterà ad avere dei trattamenti sempre più maneggevoli ed utili anche per altre applicazioni estetiche.

Articoli correlati

Filler per ringiovanire l’aspetto del volto

Sono oramai 25 anni che si usano i filler per il ringiovanimento del volto eppure sono più attuali che mai. Come afferma il Dott. Gabriele Muti ,...

Filler: un’unica soluzione per molteplici “difettucci” del viso

Di trattamento filler si sente parlare sempre più spesso, per questa ragione è bene sapere a cosa ci si riferisce nel dettaglio. Che cosa è il...

Filler dermici e tossina botulinica per il ringiovanimento naturale del volto

Sempre più pazienti, ormai, al giorno d’oggi, si rivolgono a esperti di medicina estetica per ottenere trattamenti che vadano a risolvere le...

Filler viso per donare nuova definizione ai lineamenti

I filler viso sono oggi i trattamenti di medicina estetica maggiormente effettuati per donare un aspetto più giovane e fresco al volto e secondo...

Ridefinire l'ovale del volto con i nuovi filler viso

Non basta cancellare una ruga per rendere un volto più giovane e fresco. Il talento del medico sta nell'individuare quei punti e quelle linee in...

Ringiovanire globalmente il volto con i nuovi filler

Le richieste delle pazienti volgono sempre più verso un obiettivo di ridefinizione globale del volto. Sempre più informate e consapevoli, non...

Filler per le rughette del viso

Quando cominciare ad usare i filler per le rughette del viso? Anche se non esiste un'età precisa per le rughe, l'invecchiameneto cutaneo comincia a...

I fillers dermici: cosa fanno e cosa no

I filler dermici aiutano a ridurre le rughe del viso , ripristinare volumi e la pienezza del volto. Con l'avanzare dell'età, si perde naturalmente...

Filler e corretto utilizzo per ringiovanire il volto

I filler viso e tutte le tecnologie minimamente invasive di medicina estetica, sono i trattamenti maggiormente richiesti dai pazienti per ottenere...

Filler viso: Trattamento area nasogeniena

Filler viso Trattamento area nasogeniena ma cosa sono le rughe nasogeniene? Le rughe nasogeniene, sono in genere dei solchi più o meno profondi che...