Ginecomastia

La Ginecomastia è l’eccessivo sviluppo della mammella maschile, che assume così un aspetto femminile.
La Ginecomastia può presentarsi:
  • nei bambini
  • nei ragazzi adolescenti
  • negli uomini adulti
  • gli anziani.

Ginecomastia: le cause
In risposta a troppi estrogeni (un ormone femminile) o troppo poco testosterone (un ormone maschile), il tessuto ghiandolare della mammella si gonfia e ingrossa il seno maschie in modo anomalo.

L’ingrossamento del seno maschile può iniziare durante la pubertà, quando i livelli ormonali cambiano. In questi casi, la ginecomastia non dura a lungo, passa senza trattamento appena i livelli ormonali si stabilizzano.
L’ingrossamento della ghiandola mammaria negli uomini può iniziare anche in età adulta.
Con l’invecchiamento gli uomini, tendono a perdere il testosterone e aumentare di peso.
La carenza di Testosterone può provocare la ginecomastia.
Il Peso in eccesso aggiunge tessuto adiposo, che tende a produrre piccole quantità di estrogeni, che possono contribuire all’ingrossamento del seno.

Anche se la ginecomastia è un problema imbarazzante, l’ingrossamento del seno maschile di solito non è un problema per la salute.

Ma in alcuni uomini, può essere un sintomo di:

  • carenza di testosterone
  • tiroide iperattiva
  • cirrosi del fegato
  • problema genetico
  • alcuni tipi di cancro.

Alcuni farmaci possono anche causare la ginecomastia. Tra i maggiori responsabili ci sono:

  • gli steroidi anabolizzanti
  • la cimetidina
  • lo spironolattone
  • Steroidi, come il prednisone o desametasone.
  • Medicinali usati per il trattamento dell'epilessia (come la fenitoina)
  • Digitale e altri farmaci per il cuore.
  • I farmaci chemioterapici, in particolare agenti alchilanti
  • Farmaci antiandrogeno
  • Ansiolitici e farmaci antidepressivi
  • In molti casi, basta interrompere l’assunzione del farmaco per far retrocedere la ginecomastia.
  • Abuso di alcol e marijuana può contribuire alla comparsa della ginecomastia.

In molti casi, la causa esatta non è chiara. E 'consigliabile prendere un appuntamento con un endocrinologo per assicurarsi che l’ingrossamento del seno non sia legato a problemi di salute.

I tipi di ginecomastia

La ginecomastia maschile viene in genere classificata in:

  • Puberale
  • Congenita
  • Indotta da uso di farmaci

Ginecomastia puberale
Nei ragazzi adolescenti, la ginecomastia è causata dai cambiamenti ormonali della pubertà, di solito è transitoria e regredisce appena gli ormoni si stabilizzano. Se ci fosse anche un problema di sovrappeso, sia la perdita di peso che uno stile di vita sano contribuiscono a ridurre la ginecomastia aggravata dall’accumulo di adipe localizzato. 

La ginecomastia vera o falsa:

  • Vera. A causa degli ormoni
  • Falsa. Accumulo eccessivo di tessuto adiposo
  • Mista. Cause ormonali e adipe localizzato

Si può presentare come monolaterale o bilaterale.

Ginecomastia: sintomi
L’ingrossamento anomalo è il sintomo principale. Gli uomini o i ragazzi colpiti dalla ginecomastia possono notare che i loro seni hanno quasi una consistenza gommosa. In genere si potrebbe avere la formazione di un nodulo al seno della dimensione di una moneta, che assume la forma di un bottone.

Come viene diagnosticata la ginecomastia?
La Ginecomastia di solito può essere diagnosticata grazie ad un esame fisico e la storia medica. Non sono richiesti esami specifici, Ma se il nodulo al seno è insolitamente grande, unilaterale, tenero o duro e fisso, una biopsia potrebbe essere richiesta per escludere altri problemi.
Ogni nodulo al seno unilaterale dovrebbe essere analizzato soprattutto se c’è familiarità di cancro al seno in famiglia.
Se non vi è alcuna preoccupazione per il cancro, un nodulo può essere controllato con una biopsia o un intervento chirurgico.

Ginecomastia cura
La Ginecomastia nei bambini e gli adolescenti di solito non richiede trattamento e  scompare da sola.
Se è causata da farmaci o una malattia, se si interrompe l’assunzione del farmaco o si cura la malattia spesso si riesce a far scomparire la ginecomastia.
Se la ginecomastia è causata da una mancanza di testosterone e l’aumento degli estrogeni, il trattamento ormonale può essere prescritto.
La chirurgia può essere una scelta per alcuni uomini, se altri trattamenti non hanno funzionato.
Se la causa è il sovrappeso, la perdita di peso è spesso il primo passo da fare. Se il peso da perdere è molto allora si dovrà prevedere che la pelle rimarrà senza tono e cadente e quindi decidere se si vuole ricorrere ad un intervento di lifting della parte. La chirurgia plastica è un'opzione per questo problema.

Trattamenti di chirurgia
Le Opzioni chirurgiche per la riduzione del seno ingrossato maschile sono:

  • la liposuzione per rimuovere il grasso
  • la chirurgia per rimuovere il tessuto ghiandolare
Un chirurgo plastico estetico deve eseguire l’intervento che in genere dura dai 60-90 minuti.
Si tratta di una procedura ambulatoriale, cioè senza pernottamento, e spesso migliora notevolmente l'aspetto del torace.

I candidati per la chirurgia della ginecomastia potrebbero essere:

  • Chi ha aspettative realistiche
  • Individui fisicamente in buona salute e normopeso
  • Gli uomini che non possono usare trattamenti medici alternativi
  • Gli uomini cui lo sviluppo del seno si è stabilizzata
  • I non fumatori e chi non usa droghe
  • Individui sani

la Chirurgia della ginecomastia riduce le dimensioni del seno e migliora i contorni del torace.
Nei casi gravi di ginecomastia, la posizione e la dimensione del areola possono essere chirurgicamente migliorate e pelle in eccesso ridotta.
La chirurgia plastica per correggere la ginecomastia si chiama mastoplastica riduttiva.

Come affrontare la ginecomastia
Per un uomo, l’ingrossamento del seno può essere stressante e imbarazzante.
La Ginecomastia può essere difficile da nascondere.
Durante la pubertà, la ginecomastia può creare dei problemi con i coetanei. La frustrazione e l’imbarazzo possono essere affrontati e risolti. Ad esempio si potrebbe:

  • Parlarne con un medico può aiutare a evitare il disagio da ginecomastia. Farebbe bene anche parlarne con i familiari, gli amici e il partner.  
  • Incontrare persone con lo stesso problema. Parlando con gli uomini che hanno avuto una simile esperienza può aiutare.

Prevenzione
Ci sono alcuni fattori che si possono controllare in modo da ridurre il rischio di ginecomastia, tra questi:

  • Niente uso di droghe e sostanze illegali. Ad esempio steroidi, androgeni, anfetamine, eroina e marijuana.
  • Evitare l'alcool. non assumere alcolici, o bere con moderazione.
  • I farmaci. Se si stanno assumendo farmaci che causano la ginecomastia, si potrebbe chiedere al medico se ci sono delle alternative.

La ginecomastia anche se potrebbe non essere un problema di salute crea molto disagio ed imbarazzo.

 

Articoli correlati

Ginecomastia: un intervento per donare virilità al torace maschile

La ginecomastia è una condizione clinica caratterizzata da un anomalo sviluppo della ghiandola mammaria dell’uomo che conferisce un aspetto pseudo...

la Ginecomastia falsa

La ginecomastia falsa spesso viene confusa con la ginecomastia o ginecomastia vera. Quando gli uomini scoprono che il loro seno è insolitamente...

la Ginecomastia, cause e soluzioni

Ginecomastia, cause e soluzioni. Fortunatamente in molti casi, la ginecomastia va via da sola, senza la necessità di un trattamento specifico ....

Ginecomastia maschile

La Ginecomastia maschile è l'ingrossamento del tessuto mammario maschile. E'comune negli uomini e ragazzi a diversi stadi dello sviluppo e in altri...