Tecnica Seffi lipofilling

Autore: Dott.ssa Basile M. Gaetana (Tania)

Del: 27/11/2018

Il ringiovanimento del volto è un’ossessione per molte persone soprattutto tra i 35 ed i 45 anni, età in cui si iniziano a notare i primi cambiamenti e considerando che il viso è la parte che mostriamo per prima quando ci relazioniamo con gli altri, per fortuna però oggi vi sono diverse tecniche che offrono una risoluzione al problema con un risultato naturale al 100%.

Tra le innovazioni che permettono il ringiovamenro è possibile ricordare la tecnica S.E.F.F.I. (Superficial Enhanced Fluid Fat Injection) ed anche la tecnica microseffi o lipofilling seffi, esse sono una soluzione efficace che migliora la qualità della pelle; tonificando e rigenerando la cute.

La tecnica S.E.F.F.I. è stata ideata dal Dottor Alessandro Gennai e si differenzia dalle altre tecniche in quanto non richiede particolari dispositivi per la manipolazione del tessuto prelevato e fornisce tre diversi tessuti da innestare, differenti per fluidità e cellularità, nonchè innestabili superficialmente nelle varie aree del volto con diverso spessore cutaneo.

La particolarità della tecnica SEFFI risiede nell’utilizzo di specifiche cannule di prelievo che selezionano cluster cellulari a volume decrescente e a fluidità crescente. Questa procedura è estremamente facile e intuitiva, ma per ottenere il massimo risultato è necessario seguire rigorosamente il protocollo.

La tecnica SEFFI è una delle ultime scoperte in campo medico; mediante questa nuova procedura, le cellule staminali contenute nel grasso autologo prelevato non vengono alterate, ma vengono arricchite con una percentuale di plasma.

A differenza del lipofilling tradizionale, sicuramente più impegnativo sia prima che dopo l’intervento, sia per i fastidi che per le precauzioni ed accortezze, la tecnica SEFFI tramite micro-cannule permette di iniettare una piccola e controllata percentuale di grasso posizionandola nello strato del tessuto dermico più superficiale.

I risultati ottenuti mediante la tecnica SEFFI durano molto di più perché l’azione delle cellule staminali muta in modo costante nel tempo donando alla pelle luminosità e tonicità.

L’azione delle cellule staminali rende questa tecnica una delle scoperte più rivoluzionarie sviluppate fino ad oggi nel campo della medicina estetica.

La tecnica SEFFI permette di ottenere un tessuto che ha dimostrato una elevata ricchezza di cellule adipose vitali e staminali provenienti dalla Stromal Vascular Fraction, mescolate a fattori di crescita provenienti dalle piastrine.

SEFFI è l'unica tecnica che permette di trattare zone delicate del viso con un tessuto ricco di adipociti, cellule e fattori dicrescita. La combinazione di adipociti e cellule staminali garantisce effetti positivi sul volume del viso e sul ringiovanimento della pelle.

Le dimensioni ridotte dei lobuli di grasso non sono determinate dalla manipolazione del tessuto adiposo, ma dalle dimensioni ridotte dei fori delle cannule utilizzate per il prelievo.

Il grasso sottile prelevato, potenziato e fluidificato da PRP diventa un filler autologo che può essere iniettato con micro-cannule negli strati più superficiali del derma garantendo maggior efficacia

e massima attività di ringiovanimento cutaneo senza rischi di effetto o accumulo visibile anche nelle

aree più delicate. Abitualmente usiamo le tre cannule sempre con indicazioni precise a seconda delle aree che desideriamo trattare (ad esempio labbra, solchi lacrimali, ecc).

Poichè la perdita di volume di alcune zone del viso, come la regione degli zigomi e delle guance sono i principali segni invecchiamento del volto. La tecnica SEFFI garantisce il raggiungimento di risultati naturali, senza alcun allontanamento dalla vita sociale.

La tecnica SEFFI è semplice e di lunga durata poichè permette di sfruttare l’azione volumizzante del tessuto adiposo e soprattutto l’azione rigenerante delle cellule staminali. La tecnica SEFFI permette di ripristinare i volumi persi, rigenerare e riposizionare i tessuti. La tecnica SEFFI conferisce un minor gonfiore rispetto al tradizionale lipofilling in quanto la sua principale azione è quella rigenerativa data dall’azione delle cellule straminali.

Tra gli obiettivi principali c’è quello di restituire vivacità e luminosità allo sguardo, eliminando occhiaie e imperfezioni che evidenziano i segni dell’età e danno un’impressione di stanchezza e trascuratezza.

Nella maggior parte dei casi è sufficiente una sola seduta, con un eventuale richiamo a distanza di un paio di anni. SEFFI rappresenta l’evoluzione del lipofilling. La tecnica SEFFI ha degli effetti collaterali e delle controindicazioni, infatti la preparazione all’intervento è molto importante e va affidata a medici esperti che procederanno ad un accurata valutazione clinica e, se necessario, ad alcuni esami di laboratorio.

L'operazione, come già detto, si esegue in anestesia locale ed il paziente può rientrare a casa poche ore dopo e tornare alle normali attività lavorative nel giro di 3 giorni. Bisogna evitare di assumere farmaci anti-infiammatori almeno 2 settimane prima del trattamento. E’ preferibile astenersi dal fumo sia prima che dopo l’intervento. É sconsigliata anche l’esposizione prolungata al sole nel mese successivo.

Nella fase post-operatoria è possibile un certo fastidio dovuto al leggero gonfiore delle zone trattate. Piccoli ematomi ed ecchimosi sono da considerarsi normali, ma vengono riassorbiti in pochi giorni. Non esiste pericolo di rigetto o di allergia, in quanto il materiale iniettato viene prelevato dal paziente stesso.

SEFFI e microseffi sono una vera rivelazione per quanto riguarda il campo della medicina estetica, queste tecniche sono efficaci, sicure e molto utili per l’ottenimento del ripristino dei volumi ed una rigenerazione cutanea con tessuto autologo. La naturalezza del risultato è una delle peculiarità della tecnica S.E.F.F.I e microseffi.

Il vostro viso risulterà naturale, fresco, riposato, armonico e rivitalizzato in poco tempo e soprattutto con poche sedute e utilizzando strumenti mininvasivi, grazie a questa tecnica molto soft.

La nuova ed innovativa tecnica SEFFI è una vera e propria terapia di rigenerazione della pelle.

L’azione delle cellule staminali ha reso e rende questa tecnica una delle scoperte più rivoluzionarie sconosciute fino ad oggi nel campo della medicina estetica.


FONTI
https://www.gennaichirurgia.it/microlipofilling/
http://news.istitutoesteticoitaliano.it/ringiovanimento-del-volto-tutti-segreti-della-tecnica-s-f-f/

Dott.ssa Basile M. Gaetana (Tania)

Autore

Dott.ssa Basile M. Gaetana (Tania)

Medico Chirurgo

Articoli correlati

Il Lipofilling: impiego e caratteristiche

Nell’ambito della Chirurgia e della Medicina Estetica , una delle procedure più gratificanti per il chirurgo e per il paziente è il Lipofilling ,...

medico

Dott. Sciarra Vincenzo

il Lipoffilling per il viso

La tecnica, di iniezione di grasso autologo, nota come lipofilling, ha avuto dei risultai deludenti per molto tempo. Oggi questa tecnica è molto...

Il lipofilling labbra, per aumentare

Il Lipoffiling labbra è una procedura di aumento delle labbra; è l'innesto di grasso autologo. il lipofilling, è un metodo estremamente innovativo...

Il lipofilling alla faccia

Il Lipofilling faccia è un metodo popolare e avanzato per rimodellare i volumi del viso. Il metodo consiste nella rimozione di grasso da una parte...

Il lipofilling per le occhiaie

Lipofilling per le occhiaie ? Le occhiaie si formano sotto la palpebra inferiore vicino al bordo orbitale. Possono estendersi all'interno verso la...

Lipofilling: macro, micro, nano.

Cos’è il lipofilling Il lipofilling (composto del greco, lìpos , “grasso” e dell’inglese, to fill , “riempire”) è una metodica chirurgica sempre...

medico

Dott. Tateo Antonello

(massimo 1000 caratteri)

Commenta l'articolo