La lipoemulsione

Autore: Dott.ssa Basile M. Gaetana (Tania)

Del: 26/11/2018

La lipoemulsione è oggigiorno una valida tra le alternative meno invasive e fastidiose rappresentate un tempo dalla liposuzione.

La lipoemulsione è rivolta a persone, generalmente ed in articolare alle donne, che presentano accumuli di grasso in aree particolari. Non è adatta per coloro che genericamente sono “ingrassati”, ma piuttosto per coloro, che a seguito di una dieta dimagrante hanno mantenuto degli accumuli adiposi in zone specifiche come addome, fianchi, glutei, interno ed esterno coscia, interno ginocchio,ecc.

La lipoemulsione, quindi, è indicata per trattare delle aree limitate e non per trattare un ingrassamento generalizzato. La lipoemulsione si esegue, in uno studio attrezzato, in centri specializzati di medicina estetica e in anestesia locale.

In cosa consiste la lipoemulsione

La lipoemulsione consiste nella rottura della membrana cellulare degli adipociti. Questa rottura si pratica tramite degli ultrasuoni, i quali, con la loro azione interna al tessuto adiposo, rompono questa membrana. L’organismo metabolizza il grasso così sciolto e lo riassorbe totalmente. Dopo l’intervento di lipoemulsione la compressione che bisogna portare è di una settimana senza dare molti fastidi al paziente dopo essersi sottoposto a questa innovativa tecnica.

Dopo l’intervento di lipoemulsione non vi è la presenza di ecchimosi, esse, al contrario di altri interventi risultano essere totalmente assenti e la ripresa della quotidianità è immediata, solo nella giornata in cui si svolge l’intervento ambulatoriale ci sarà qualche piccola perdita di liquidi dai piccoli forellini (circa 2 mm) che vengono praticati per inserire la sonda cavitante, e questo si protrarrà per circa 12 ore, quindi in modo temporaneo. I primi risultati della lipoemulsione si notano già dopo 10 giorni e saranno definitivi dopo circa un paio di mesi.

La lipoemulsione è senza dubbio meno stressante rispetto alla liposuzione, in quanto non prevede che il paziente entri in sala operatoria, non prevede dunque tutta la preparazione precedente un normale intervento chirurgico e l’estenuante ripresa post-chirurgica.

LESC: lipoemulsione sottocutanea

Quando si parla di lipoemulsione, bisogna parlare di lipoemulsione sottocutanea, anche definita LESC. Si tratta di un trattamento di medicina estetica poco invasivo ed è molto utilizzato nel trattamento di cellulite e grasso in eccesso, specialmente in pazienti che vogliano perfezionare i risultati raggiunti con un programma dietetico.

Il trattamento di lipoemulsione sottocutanea sfrutta la tecnologia ad ultrasuoni per emulsionare il grasso, che poi viene aspirato con una cannula inserita nella zona di interesse. Il medico estetico pratica una piccolissima incisione nella quale inserisce la cannula che per mezzo degli ultrasuoni scinde il grasso per poi aspirarlo, ottenendo il rimodellamento dei profili corporei.

La particolarità della lipoemulsione sottocutanea è che elimina l’adipe senza cicatrici pur prevedendo una piccola incisione, non si tratta di un intervento di chirurgia estetica, ma di un trattamento di medicina estetica, che infatti può eseguito in ambulatorio da un medico estetico qualificato. Il trattamento ha una durata complessiva di circa mezz’ora e non sono previste complicanze successive al trattamento. Il trattamento di lipoemulsione non sembra presentare rischi. Le incisioni praticate per inserire la cannula, infatti, sono estremamente ridotte tanto da non richiedere sutura; il trattamento per lo scioglimento del grasso con ultrasuoni, inoltre, consente di mantenere l’integrità della struttura vascolare e linfatica del tessuto sottocutaneo: i cuscinetti di cellulite spesso si formano proprio a causa di cattiva circolazione, dunque evitare traumi a questo livello significa favorire la salute del paziente. In genere, chi sceglie la lipoemulsione sottocutanea intende trattare una parte ben definita del corpo con un problema di grasso localizzato senza intervenire in modo radicale con la liposuzione indicata invece per problemi più estesi.

La metodica di lipoemulsione sottocutanea non ha controindicazioni; trattandosi di un trattamento di medicina estetica, la durata degli effetti ottenuti non sono permanenti e necessitano una particolare cura per il mantenimento. Per questo motivo è consigliabile consultare il medico estetico per l’elaborazione di un piano terapeutico post-trattamento allo scopo di mantenere i risultati ottenuti il più a lungo possibile.

La lipoemulsione sottocutanea è una tecnica poco invasiva ed è utilizzata per il trattamento delle adiposità localizzate in qualsiasi punto del corpo e della cellulite che si effettua attraverso un apparecchio ad ultrasuoni cavitazionali in multifrequenza.

La lipoemulsione sottocutanea o LESC permette l’eliminazione dell’adipe in eccesso in maniera rapida e senza un vero intervento chirurgico, ma migliora notevolmente l’aspetto della pelle creando un vero e proprio effetto lifting visibile già dopo un breve periodo post-trattamento minimizzando l’aspetto “bucherellato” ed in alcuni casi addirittura eliminato.

Si tratta, dunque, di una terapia di medicina estetica che migliora complessivamente l’aspetto della zona trattata. La Lipoemulsione sottocutanea è rivolta ed è particolarmente indicata per tutti i pazienti che hanno seguito o che stanno seguendo programmi dietetici importanti e che puntano a perfezionare i risultati raggiunti; è adatta inoltre a tutti pazienti affetti da accumuli adiposi localizzati o dalla noiosissima cellulite.

Questa metodica trova il suo maggiore campo di impiego nel trattamento di accumuli adiposi di piccole e medie dimensioni e per tali motivi molto spesso la Lipoemulsione sottocutanea viene inserita in un vero e proprio programma di rimodellamento a zone della silhouette.

La LESC è molto efficace in caso di accumuli adiposi, depositi di cellulite localizzati, lipodistrofie. La LESC offre molteplici vantaggi, essa ha poca invasività, è un trattamento indolore che può essere effettuato anche ambulatorialmente in anestesia locale con incisioni minuscole e nessun punto di sutura, massima efficacia ed effetti in una sola seduta, la lipoemulsione sottocutanea effetto lifting e massima sicurezza con recupero immediato; risultati duraturi, ma se non ciò non fosse, si può ripetere dopo un certo lasso di tempo, quindi, ripetibilità.


FONTI:
https://sies.net/index.php?mact=News,cntnt01,detail,0&cntnt01articleid=49&cntnt01returnid=129
https://www.issalute.it/index.php/la-salute-dalla-a-alla-z-menu/c/cellulite
http://www.sicpre.it/liposuzione/

Dott.ssa Basile M. Gaetana (Tania)

Autore

Dott.ssa Basile M. Gaetana (Tania)

Medico Chirurgo

in Corpo

Articoli correlati

Teleangectasie capillari

Le teleangectasie capillari rappresentano dei disturbi dovuti alla dilatazione di piccoli vasi ematici, visibili ad occhio nudo. Si presentano di...

medico

Dott. Coricciati Luigi

Nuovi trattamenti non invasivi per gli inestetismi del corpo

Il tessuto adiposo è uno degli elementi più importanti per la bellezza di un corpo, soprattutto se parliamo di corpo femminile - spiega il dott....

medico

Dott. D'Alessandro Giovanni

Laser epilazione definitiva

Quando si tratta di laser epilazione definitiva, quasi tutti desiderano l’eliminazione dei peli al 100%. A questo punto, ci si pone una domanda: La...

medico

Dott. Coricciati Luigi

La luce pulsata

Che cos’è la luce pulsata intensa? La luce pulsata intensa (IPL) è un trattamento non invasivo e non-ablativo che utilizza impulsi ad alta...

Radiofrequenza e carbossiterapia corpo

La Radiofrequenza e la carbossiterapia possono considerarsi trattamenti sinergici per gli inestetismi del corpo? Secondo alcune recenti teorie...

Ringiovanire le mani con i nuovi filler

“Se vuoi conoscere l’età di una donna, allora guardale le mani”. Recitava così un vecchio detto, vecchio ma sempre più attuale visto che è oassata...

medico

Dott. Sito Giuseppe

(massimo 1000 caratteri)

Commenta l'articolo