L' Ormone Dhea definito come l'ormone dell'eterna giovinezza

Autore: Dott. Fassi Raffaella Lavinia

Del: 22/05/2019

Meglio definito come l'ormone dell'eterna giovinezza, il DHEA (deidroepiandrosterone), è entrato in molte case ridando speranza a persone non più giovani, ma che ancora vogliono esserlo; Il DHEA è un ormone presente nel nostro organismo dove viene inoltre prodotto e la cui sintesi diminuisce con l’aumentare dell'età.

 

Nello specifico il DHEA (deidroepiandrosterone) è un ormone steroideo, prodotto a livello della corteccia surrenale, stimolata dall’ACTH, a sua volta prodotto dall’ipofisi; una quota minima di DHEA viene prodotta a livello dei testicoli, ma anche a livello delle ovaie e delle cellule gliali.

È uno dei precursori del testosterone e risulta essere coinvolto nella produzione degli ormoni sessuali. Sembra che le persone con tassi elevati di DHEA siano più vitali, abbiano una migliore densità ossea, capacità cognitive più acute, una migliore massa muscolare, minore possibilità di depressione e migliore aspetto della pelle.

Gli effetti benefici di questo ormone sono numerosi, il DHEA svolge numerose funzioni: rallenta l’invecchiamento, stimola il sistema immunitario, ha azione anti cancro, potenzia le funzioni sessuali.

 

Il deidroepiandrosterone è un precursore però naturale , come già detto, degli ormoni steroidei che viene secreto dalle ghiandole sessuali, trasformato nel fegato in DHEAS (deidroepiandrosterone solfato), infine il DHEAS viene trasformato sia negli ormoni maschili (testosterone, diidrotestosterone o androstenedione), sia negli ormoni femminili (estradiolo e estrone).

           

In uno studio effettuato con somministrazione di DHEA giornaliera per circa 6 mesi, su uomini e donne, quindi utilizzabile su entrambi i sessi, tra i 40 ed i 70 anni; i livelli del sangue di DHEA sono tornati, fisiologicamente, come quelli di un ragazzo sotto i 40 anni di età; sempre in entrambi i sessi si è notato un netto miglioramento generale senza effetti secondari rilevanti.

Secondo altri studi di ricerca sembra che il DHEA aumenti la forza muscolare ed attivi le funzioni immunitarie senza disturbi secondari di nessun genere.

 

Un altro studio della durata di 12 anni su un gruppo di 143 uomini di mezza età, si è notato che i soggetti con alti livelli di DHEA nel sangue presentavano il 50 % in meno di malattie cardiache.

 

Il DHEA si è dimostrato efficace soprattutto nel trattamento dei soggetti affetti da lupus eritematoso sistemico; i pazienti trattati con DHEA giornalmente per circa sei mesi hanno osservato un netto miglioramento.

Si evince dunque che il DHEA può essere utilizzato in diverse patologie tra cui nel trattamento delle malattie autoimmuni.

 

E' stato osservato in numerosi studi che il DHEA potenzia le difese immunitarie. In molti malati di AIDS è stato trovato un livello molto basso di DHEA e la somministrazione di DHEA potenzia le difese immunitarie di questi soggetti.

 

Attualmente il DHEA è in vendita sottoforma di compresse, poiché il DHEA influenza la produzione di estrogeni e androgeni è opportuno che venga assunto dopo avere praticato una serie di esami ormonali.

 

Effetti gravi non sono stati descritti per l'uso di DHEA nell'uomo. Gli effetti collaterali reperibili sono acne, aumento della peluria, mutamenti del timbro di voce, cambiamenti di umore. Questi effetti sono reversibili se l'uso del DHEA è discontinuo.

Per chi crede che l’ormone in questione sia effettivamente un rimedio anti-età, l’integrazione dovrebbe iniziare dai quarant’anni con dosi non elevate per evitare i pochi, ma possibili effetti collaterali, per ora solo ipotizzati riguardanti la possibilità di incorrere in tumori della prostata negli uomini o tumori della mammella nella donna).

 

In alcuni stati come gli USA il DHEA viene venduto come integratore alimentare ed è reperibile in un qualsiasi supermercato; in Europa, invece, la situazione è differente; poichè in alcuni Paesi come ad esempio in Francia è vietato, mentre in altre nazioni può essere venduto solo dietro prescrizione medica, come per esempio nel nostro Paese, quindi in Italia, ed in Svizzera è reperibile dietro preparazione galenica da parte del medico o del farmacista di fiducia.

 

Vediamo allora più nel dettaglio quali sono i benefici ottenibili dall’assunzione di integratori come il DHEA, qualora si riscontri un calo nei propri livelli:

 

1. Riduce le infiammazioni,

2. Migliora la densità ossea e la massa muscolare,

3. Protegge contro: depressione, declino cognitivo ed oscillazione dell’umore,

4. Aiuta nella perdita di peso e nella costruzione di massa muscolare,

5. Migliora la salute del cuore e riduce il rischio di diabete,

6. Riduce le disfunzioni sessuali e migliora la libido.

 

Il DHEA è dunque un ormone molto potente e coe si è potto notare funziona diversamente da altre sostanze come vitamine o minerali. Gli ormoni non vengono facilmente escreti e possono causare problemi quando e se presi in quantità eccessive, poiché tutti gli ormoni si devono bilanciare l’uno all’altro e lavorare insieme.

 

Il DHEA è un ormone molto importante per chi ha paura di invecchiare e vuole mantenersi in forma però, come già visto e spiegato, si può incorrere in qualche minimo, ma possibile e presente effetto collaterale, per questo motivo, è importante seguire con attenzione alcune precauzioni e prenderlo sempre con cautela rivolgendosi sempre al medico o al farmacista di propria fiducia così da ottenere i risultati sperati senza nessun problema.

Fassi Raffaella Lavinia

Autore

Dott. Fassi Raffaella Lavinia

Medico Chirurgo

Profilo Contatta

Chiedi una consulenza gratuita all'autore

Dott. Fassi Raffaella Lavinia

Articoli correlati

Nanofat moderna metodica di medicina estetica

Il nanofat è una moderna metodica di medicina estetica che prevede l’iniezione nella cute di un composto di cellule staminali che determina la...

PRP (Platelet Rich Plasma) e smagliature

Le smagliature sono dei segni indelebili che si presentano sulla pelle in modo permanente; all'inizio di colore rosso, si attenuano con il tempo,...

Il trapianto di barba

Una barba abbondante e folti baffi, sono diventati un ideale di bellezza oggigiorno per molti uomini, siano essi personaggi famosi o meno,...

Filler viso: come scegliere quello giusto?

I filler non sono tutti uguali e non esiste un filler migliore di un altro. Esiste un filler migliore per te. Esistono sul mercato diverse...

medico

Dott. Midolo Riccardo

L' importanza degli integratori alimentari

Negli ultimi anni, si è diffusa sempre di più, la tendenza di utilizzare sostanze di origine naturale come supplementi per la salute. Queste...

medico

Dott. Giorgini Beatrice

Salute della donna con protesi mammaria: i nuovi impegni della FDA

La FDA affronta la questione emersa recentemente sulla sicurezza di alcune protesi mammarie e la loro correlazione al rischio di linfoma a...

(massimo 1000 caratteri)

Commenta l'articolo