La blefaroplastica

in La Blefaroplastica

La Chirurgia delle palpebre o blefaroplastica, è una procedura chirurgica per migliorare l'aspetto delle palpebre.
La blefaroplastica può essere eseguita sia sulle palpebre superiori che quelle inferiori o in alcuni casi in entrambe contemporaneamente.
In genere si ricorre a questo intervento per:

  • migliorare l’aspetto
  • risolvere problemi funzionali
  • ringiovanire la zona perioculare

Cosa può trattare la blefaroplastica?
In particolare, la blefaroplastica può trattare:

  • pelle flaccida o cadente (che crea pieghe o disturba il profilo naturale della palpebra superiore, che a volte compromette il campo visivo)
  • depositi di grasso (gonfiore delle palpebre)
  • Borse sotto gli occhi
  • palpebre Cadenti
  • Eccesso di pelle e rughe 

Chi sono i candidati ideali per l’intervento di blefaroplastica?
In generale, i candidati per la chirurgia delle palpebre sono:

  • Individui sani
  • non fumatori
  • individui con un atteggiamento positivo 
  • individui che non hanno patologie oculari
Perché le palpebre “cedono”?
Le palpebre sono parte del viso.
L'aspetto cadente può anche essere dovuto al rilassamento della pelle della fronte e delle sopracciglia.
A volte una palpebra cadente è il risultato di uno stiramento muscolare
Sarà Il chirurgo plastico che valuterà:

  • l’anatomia del singolo individuo
  • le cause
  • procedure più indicate

La vista per la blefaroplastica
Durante la consultazione per  l’intervento chirurgico bisogna essere pronti a discutere:

  • gli obiettivi chirurgici
  • le condizioni di salute
  • le malattie
  • allergie ai farmaci
  • precedenti trattamenti medici
  • problemi oculari
  • assunzione di farmaci, vitamine, integratori a base di erbe
  • uso di alcool, tabacco, e droghe
  • precedenti interventi chirurgici

Il chirurgo dovrà verificare anche altri aspetti come:

  • lo stato di salute generale
  • fattori di rischio pre-esistente
  • Discutere le opzioni della chirurgia
  • il  trattamento
  • Discutere probabili esiti e ogni potenziale rischio
  • Discutere il tipo di anestesia che verrà utilizzato

Come prepararsi alla blefaroplastica
Per la chirurgia delle palpebre, è possibile che venga richiesto:

  • test di laboratorio
  • Prendere alcuni farmaci
  • Smettere di fumare
  • Evitare l'assunzione di acido acetil salicilico, farmaci anti-infiammatori, e gli integratori a base di erbe in quanto possono aumentare il sanguinamento

La blefaroplastica può essere eseguita in una struttura accreditata.  
Si avrà bisogno di assistenza per la prima notte e per tornare a casa dopo l’intervento.

La blefaroplastica: le fasi dell’intervento
Una procedura di blefaroplastica prevede le seguenti fasi:

  • Anestesia: Il medico consiglierà la scelta migliore.
  • L'incisione: Le incisioni per la chirurgia delle palpebre sono fatte in modo che le cicatrici saranno ben nascoste all'interno delle strutture naturali della regione palpebrale. Una incisione transcongiuntivale, all'interno della palpebra inferiore, è una tecnica alternativa per correggere la palpebra inferiore e ridistribuire o rimuovere il grasso in eccesso.
  • Le suture:  le incisioni delle palpebre di solito sono suturate con:
o   suture rimovibili
o   adesivi
o   nastro chirurgico
  • I risultai: appariranno quando il gonfiore e lividi scompariranno. La palpebra allora avrà un aspetto più definito e ringiovanito.

Dopo la blefaroplastica: il recupero
Durante la fase post operatoria della guarigione dalla chirurgia delle palpebre, si potranno usare:

  • Pomata
  • lubrificanti
  • impacchi freddi
  • garze medicate sugli occhi

in questa fase sarà molto importate seguire le indicazioni del medico, tra queste ci sono:

  • la cura degli occhi
  • i farmaci da applicare o prendere per via orale per aiutare la guarigione e ridurre il rischio di infezione
  • la visita di controllo

La blefaroplastica: gli effetti collaterali
Nella fase di guarigione si possono presentare una serie di effetti collaterali tra questi:

  • gonfiore
  • ecchimosi
  • irritazione
  • secchezza degli occhi
  • Irritazione 

questi disagi possono essere controllati con:

  • i farmaci
  • impacchi freddi
  • unguenti

la guarigione varia da persona a persona.

La blefaroplastica e la protezione solare
È indispensabile usare sempre una protezione solare  e gli occhiali da sole scuri fino a quando il processo di guarigione è del tutto completato.

Seguire le istruzioni del medico è essenziale per il successo della blefaroplastica
È importante che le incisioni chirurgiche non siano sottoposte a:

  • sforzi eccessivi
  • abrasioni
  • movimenti

durante il periodo di guarigione.

Quali sono i risultati della blefaroplastica?
I risultati saranno duraturi.
I risultati finali saranno visibili solo dopo alcune settimane dall’intervento. In alcuni casi è addirittura 1 anno.

Mentre la chirurgia delle palpebre può essere prevista per correggere determinate situazioni in modo permanente, si continuerà a invecchiare in modo naturale e quindi si continuerà inesorabilmente a cambiare. La protezione solare a vita aiuterà a mantenere i risultati.

Nonostante ci si aspetti di ottenere dei buoni risultati dopo un intervento di blefaroplastica, non vi è alcuna garanzia che ciò accada.

In alcune situazioni, i risultati ottimali  non si ottengono con una singola procedura chirurgica e quindi ci si dovrà sottoporre ad un secondo intervento
chirurgico.

Articoli correlati

Intervento di blefaroplastica

La chirurgia estetica delle palpebre , vale a dire l' intervento di blefaroplastica , è un intervento chirurgico che consente di correggere i...

medico

Dott. Dini Mario

Uno sguardo più fresco con la blefaroplastica non ablativa

Un inestetismo abbastanza diffuso è quello della ptosi palpebrale dettata da un rilassamento della palpebra, causato da un invecchiamento della...

medico

Dott. D'Amore Ester

Lo sguardo: blefaroplastica superiore e inferiore

Il chirurgo estetico conosce bene il confine tra medicina e chirurgia estetica, riuscendo ad individuare in quali casi, per ringiovanire lo...

medico

Dott. Spagnolo Antonio Daniele

Ritrovare la bellezza dello sguardo con la blefaroplastica

Da sempre l'intervento di blefaroplastica è uno dei più richiesti in chirurgia estetica data l'importanza che gli occhi e lo sguardo rivestono...

medico

Dott. Rovatti Pier Paolo

Blefaroplastica non chirurgica o chirurgica?

L’occhio è lo specchio dell’anima e non è un caso che i trattamenti per migliorare lo sguardo – primi tra tutti l’intervento di blefaroplastica...

medico

Dott. Bollero Daniele

Blefaroplastica laser, niente bisturi sulle palpebre

la Blefaroplastica laser è la chirurgia delle palpebre che usa un laser al posto del bisturi. La Blefaroplastica laser è spesso combinata con un...

(massimo 1000 caratteri)

Commenta l'articolo