Tossina Botulinica

Come funziona la Tossina botulinica?
La tossina botulinica è usata contro le rughe.
Perché si ricorre  alla tossina botulinica?
A questo scopo, se correttamente indicata e applicata con moderazione, porta risultati soddisfacenti e assolutamente naturali.
Sia gli uomini che le donne possono ricorrere all’ uso della tossina botulinica.

C'è un’ età limite per iniziare ad applicare la tossina botulinica?
Non c'è età ideale per iniziare l'applicazione della tossina botulinica.
Ci sono persone che la usano precocemente perché tendono ad avere evidenti rughe di espressione quando sorridono o parlano.
Una combinazione di fattori porta alla formazione delle rughe.
Si Inizia con le rughe d’espressione, ma con il tempo le rughe visibili sempre.
Chi ha molte rughe di espressione, trae maggiori benefici da applicazioni precoci di tossina botulinica.
Precoce, quando? In generale, a partire dall'età di 30 anni.
Ogni caso dovrebbe essere valutato singolarmente.

Cos’ è la tossina botulinica?
La tossina botulinica è un farmaco estratto da batteri (Clostridium) la cui azione principale è di paralizzare i muscoli. La presentazione è in polvere. Il medico ricostituisce la  tossina botulinica  con una soluzione salina e la inietta usando una piccola siringa. E 'usata in altri settori della medicina dove è richiesto il rilassamento muscolare (spasmi muscolari).

La tossina botulinica previene l'invecchiamento?
L'applicazione di tossina botulinica  non impedisce l'invecchiamento. Evita, previene e attenua la comparsa di rughe nelle zone in cui viene applicata (come la fronte, tra gli occhi, zampe di gallina, ecc ...). Le rughe rappresentano soltanto una delle componenti dell’invecchiamento. Una volta sulla pelle, anche senza contrarre il muscolo, rughe richiedono altri trattamenti come:

  • peeling
  • filler con acido ialuronico
  • laser

perché solo  la tossina botulinica  non risolve tutti i problemi.

In quali zone si applica la tossina botulinica?
Le zone più comuni e con un migliore risultato sono:

  • occhi (zampe di gallina)
  • fronte (fronte e tra le sopracciglia)

meno comuni sono:

  • il mento
  • il collo
  • la bocca triste
  • il naso
  • la punta del naso cadente
  • rughe intorno alla bocca
  • palpebra inferiore
  • rughe sulle guance

E 'vero che la tossina botulinica può essere usata per "ridurre il sudore" da chi soffre di "iperidrosi"?
E 'vero. Il risultato è una riduzione significativa del sudore. La tossina botulinica viene applicata direttamente nelle zone che presentano l’eccessiva sudorazione, ad esempio le ascelle. Nelle mani può essere applicata, ma è dolorosa. La durata dell'effetto è di circa 5 -12 mesi.

Esiste il rischio di avere un aspetto innaturale per l'applicazione di tossina botulinica?
Il più delle volte, le combinazioni di trattamenti esagerano il risultato della tossina botulinica. Tra questi ci sono:

  • chirurgia
  • peeling
  • tossina botulinica
  • fillers

La tossina botulinica, se viene eseguita da dermatologi formati, con esperienza e che seguono aggiornamenti, difficilmente il risultato è innaturale. Con questa tecnica si può selezionare il muscolo che si vuole colpire, quindi è indispensabile che il medico sia esperto.

Come agisce la tossina botulinica sulla fronte?
Quando il sopracciglio cede a causa dell’invecchiamento e della forza di gravità la tossina botulinica può aiutare a ridurre questo cedimento, ma non tutti i pazienti possono migliorare il sopracciglio con l'applicazione di  tossina botulinica.
Quando viene applicato in punti specifici, ci può essere un ascensore pochi millimetri del sopracciglio. Questo effetto è discreto, come dovrebbe essere, ma porta più armonia al viso. Il risultato è molto naturale.

Qual è la durata dell’effetto della tossina botulinica?
La durata media è di 4 a 6 mesi. Dopo 3 mesi, il muscolo cessa di essere completamente paralizzato e ritorna molto gradualmente a contrarsi. Il risultato non scompare da un giorno all'altro. A poco a poco l'effetto della tossina botulinica si riduce e il muscolo riprende la sua attività. In alcune persone l'effetto può durare anche più di 6 mesi.
La contrazione muscolare progredisce di circa del 20% al mese, nel quarto mese si può avere già una riduzione del 60% in media dell'effetto della  tossina botulinica.

La tossina botulinica è usata per le rughe codice a barre del contorno bocca?
No. Non si deve confondere la tossina botulinica con i filler. In questo tipo di rughe serve riempire e quindi servono i filler volumizzanti. Il più usato è l'acido ialuronico. La tossina botulinica viene usata solo per paralizzare i muscoli e ridurre le rughe. Non serve per dare volume.

La tossina botulinica serve per volumizzare le labbra?
No. Per riempire le labbra si usa l’acido ialuronico. La tossina botulinica può essere usata in combinazione con il riempitivo per prolungarne l'effetto, in quanto i muscoli delle labbra sono indeboliti.

La tossina botulinica e L’acido ialuronico possono essere usati insieme?
Non c'è nessun problema. In realtà è anche consigliato. La tossina botulinica può prolungare l'effetto dell’ acido ialuronico, dal momento che a causa della paralisi muscolare, il filler riduce il rischio di:

  • migrare
  • essere assorbito

entrambi i trattamenti sono usati per il ringiovanimento globale del viso.

C'è qualche problema se si usa la tossina botulinica e ci si sottopone ad un intervento chirurgico sul viso?
No. In realtà, la tossina botulinica potrebbe migliorare l'esito della chirurgia.

La tossina botulinica, quali rischi si corrono? Che cosa può andare storto?
In mani esperte si corrono meno rischi. L'effetto collaterale più sgradevole è l’indebolimento muscolare della palpebra (ptosi). Il più delle volte questo effetto indesiderato è legato:

  • alle differenze che esistono tra individuo e individuo
  • mancanza di preparazione professionale.

Questo effetto collaterale è estremamente raro.

La possibilità della produzione di anticorpi inattivanti potrebbe essere un effetto indesiderato quando si eseguono trattamenti ad alte dosi a breve distanza di tempo (meno di tre mesi). 

C'è qualche raccomandazione per prolungare l'effetto della tossina botulinica?
La durata dell'effetto dipende da:

  • come si usa il muscolo
  • eccessiva mimica facciale
  • forzare costantemente la vista per cercare di leggere
  • non proteggere gli occhi dal sole

le soluzioni?

  • Usare occhiali da vista
  • Portare gli occhiali da sole
  • Alcuni farmaci riducono la durata

Se ne deve parlare con il medico

Dopo quanto tempo i vedono gli effetti della tossina botulinica?
Il giorno dopo l'applicazione si potrebbero presentare:

  • Spasmi
  • pelle che tira

L'effetto finale è visibile dopo 2 settimane.

Vale la pena sottoporsi al trattamento con la tossina botulinica?
Dipende dalle aspettative. Se le aspettative sono realistiche e non miracoli, allora forse ne vale la pena.
Si tratta di un trattamento:

  • sicuro
  • risultati soddisfacenti
  • provata sicurezza
  • rallenta la formazione di nuove rughe
  • riduce quelle già presenti

Articoli correlati

Tecnica “Smart con tossina botulinica”

La medicina estetica si è orientata negli ultimi anni verso un approccio globale al ringiovanimento del viso che considera molteplici fattori tra i...

Tossina botulinica effetti collaterali

Le iniezioni di tossina botulinica sono relativamente sicure se effettuata da un medico esperto. Come per tutti i trattamenti estetici si possono...

Tossina Botulinica Meccanismo d’ azione

I medici usano da anni la tossina botulinica per il trattamento di varie patologie mediche, ma anche per trattare le rughe del viso. La tossina...

La tossina botulinica e il suo impiego in medicina estetica

Si assiste negli ultimi anni ad una grande confusione mediatica sul tema “tossina botulinica”. Malpractice, sostanze illegali o di dubbia...

Filler e tossina botulinica

I Filler L’acido ialuronico è un carboidrato , per la precisione un mucopolisaccaride (o glicosaminoglicano) presente naturalmente in tutto il...

Tossina Botulinica sapientemente dosata in estetica

L’uso della tossina botulinica si sviluppa in medicina per curare alcune condizioni muscolari, in seguito se ne farà un largo uso anche in medicina...

La Tossina Botulinica nell'uomo: accorgimenti di tecnica

La tossina botulinica iniettata in muscoli iperattivi induce una riduzione selettiva della contrattilità muscolare che dipende dalla dose...