Microdermoabrasione

La microdermoabrasione è una tecnica che può garantire alla pelle un effetto rigenerante ed anti-age.

Microdermoabrasione o dermoabrasione?
Ancor prima di parlare della microdermoabrasione e delle varie peculiarità che la contraddistinguono, è utile sottolineare che questo trattamento non deve essere confuso con la dermoabrasione: sebbene questi due nomi siano assai simili, infatti, differenze sostanziali distinguono i due trattamenti.

La  dermoabrasione
La dermoabrasione è un trattamento che prevede l’asportazione dello strato più superficiale della cute al fine di renderla più levigata e più compatta; si esegue utilizzando degli appositi strumenti, ma questo trattamento non è privo di controindicazioni. La dermoabrasione è un trattamento piuttosto invasivo: una dermoabrasione ben eseguita, può offrire validi risultati, ma potrebbero insorgere degli effetti secondari come:

  •  formazione di cicatrici
  •  infezioni
  •  variazioni cromatiche della cute

La microdermoabrasione
La microdermoabrasione presenta delle caratteristiche diverse dalla dermoabrasione e potrebbe offrire dei risultati soddisfacenti a fronte di trattamenti:

  •  meno invasivi
  •  minori rischi di effetti collaterali

a condizione ovviamente che ci si affidi a dei professionisti esperti ed accreditati.

La microdermoabrasione: come funziona
La microdermoabrasione è un particolare trattamento che ha come fine quello di esfoliare la pelle in profondità.
Sebbene in commercio, come noto, vi siano numerosi prodotti ad azione esfoliante da massaggiare direttamente sulla pelle, i risultati che un intervento di microdermoabrasione può garantire sono notevolmente migliori rispetto alle normali azioni di carattere cosmetico.
Con la microdermoabrasione, in sostanza, si ottiene:

  •  una leggerissima abrasione dello strato più superficiale della pelle
  •  eliminare la cute danneggiata dall’età
  •  stimolare in modo del tutto naturale la produzione di collagene

La microdermoabrasione: L’importanza del  collagene
Il collagene è una sostanza naturalmente contenuta nella pelle, la quale, tuttavia, tende a ridursi con l’invecchiamento cutaneo. Proprio per il fatto che, il collagene tende a ridursi con l’invecchiamento, ad una determinata età iniziano a divenire visibili sulla pelle le rughe cutanee, di conseguenza la microdermoabrasione potrebbe rivelarsi un trattamento adatto per tali necessità.

Il collagene ha delle proprietà molto importanti per la pelle perché ne può favorire:

  •  il benessere
  •  la bellezza
  •  l’elasticità
  •  la compattezza

La microdermoabrasione: i risultati
L’aspetto anti-age, è solo uno degli usi estetici della micro dermoabrasione che può essere usata per trattare imperfezioni cutanee di vario tipo come:

  •  discromie
  •  cicatrici
  •  effetto esfoliante
  •  pori eccessivamente dilatati
  •  colorito spento
  •  acne persistente

La microdermoabrasione: la procedura
Dal punto di vista prettamente tecnico, la microdermoabrasione può essere facilmente eseguita con diverse tecniche:

  •  la tecnica dei micro cristalli. La microdermabrasione potrebbe essere eseguita con la tecnica a micro cristalli inerti, che prevede che vengano indirizzate verso la cute, tramite un apposito flusso di aria, delle particelle di corindone; tutti i cristalli esfolianti, al termine del trattamento, sono opportunamente asportati assieme alle cellule morte, offrendo così un’azione esfoliante profonda.
  •  la tecnica con punta di diamante. Un’altra tecnica che vanta un largo impiego prevede l’utilizzo di uno strumento simile ad una bacchetta con la punta di diamante, la quale effettua una delicata abrasione superficiale della pelle con un effetto esfoliante e di produzione di collagene.

La microdermoabrasione: la scelta del medico
La microdermoabrasione è un trattamento mini-invasivo, affidarsi ad un professionista con un buon bagaglio di esperienza riduce l’incidenza di rischi e ne aumenta la sicurezza.

La microdermoabrasione: il post trattamento
Molte persone interessate a questo trattamento si chiedono, quali siano i tempi di “guarigione”.  Se ci si sottopone ad un trattamento di microdermoabrasione, infatti, è possibile riprendere le normali attività quotidiane nell’arco di non più di 1 giornata, in quanto nella maggior parte dei casi non si dovrebbero presentare problemi secondari.

Allo stesso tempo, una volta terminato il trattamento sarà bene attenersi alle istruzioni che il medico darà da seguire (tra queste ci potrebbe essere l’uso di una crema oppure un prodotto idratante da massaggiare sulla cute).

Microdermoabrasione: gli effetti collaterali
Gli effetti collaterali in questo particolare trattamento sono:

  •  fastidi lievi (hanno una durata molto ridotta)
  •  leggeri rossori
  •  gonfiore localizzato

La microdermoabrasione: l’esposizione solare
Un aspetto da considerare, e che i professionisti evidenziano opportunamente ai loro pazienti, è rappresentato dal fatto che a seguito di un trattamento di microdermoabrasione la cute potrebbe divenire maggiormente sensibile ai raggi solari: in tal senso, dunque, potrebbe essere utile prevedere l’utilizzo di prodotti solari dall’azione particolarmente spiccata, o comunque di livello superiore a quello normalmente richiesto dal proprio fototipo.

Microdermoabrasione: Controindicazioni
Tra le controindicazioni al trattamento di micro dermoabrasione si hanno:

  •  acne in fase attiva perché si viene esposti al rischio di infezioni
  •  lesioni della pelle non guarite
  •  peeling chimico troppo ravvicinato
  •  herpes, riattivazione del virus
  •  farmaci come alcuni antibiotici, antidepressivi, ipoglicemizzanti, antistaminici e antinfiammatori. 

La microdermoabrasione, è un trattamento di medicina estetica:

  •  rapido
  •  poco doloroso
  •  mini-invasivo

La microdermoabrasioe potrebbe garantire dei risultati che, in passato, si potevano raggiungere non senza rischi con degli interventi di chirurgia estetica assai più complessi e costosi.

Articoli correlati

La microdermoabrasione

Che cosa è microdermoabrasione? I trattamenti di microdermoabrasione grazie ad uno strumento minimamente abrasivo consentirebbe di levigare...

Microdermoabrasione per il ringiovanimento della pelle

Cos’è la microdermoabrasione? La microdermoabrasione usa uno strumento minimamente abrasivo per esfoliare delicatamente la pelle, eliminando lo...

La microdermoabrasione viso o la dermoabrasione?

La microdermoabrasione viso o la Dermoabrasione? Tra le due tecniche ci sono delle differenze sostanziali. La Microdermoabrasione viso utilizza...

Rivitalizzare e levigare la pelle con la microdermoabrasione

Quando si parla di microdermoabrasione viso ci riferiamo ad un tipo di trattamento medico estetico il cui fine è quello di far apparire il viso più...

Microdermoabrasione o dermoabrasione viso? A ognuno il suo metodo…

Molte persone pensano che la microdermoabrasione e la dermoabrasione per il viso siano la stessa cosa. I loro nomi suonano simili ma queste due...