Biorivitalizzazione

La bioritivalizzazione è una tecnica di ultima generazione che consentirebbe di contrastare i segni dell’invecchiamento del viso e del decolleté.

La biorivitalizzazione è un trattamento di medicina estetica che viene proposto perché:

  •  di qualità
  •  pressoché privo di controindicazioni

Cos’è la biorivitalizzazione?
Come si può facilmente intuire dal nome di questo trattamento, la biorivitalizzazione è sostanzialmente un trattamento che garantisce un’azione rivitalizzante alla pelle.
Come noto, infatti, per via del naturale invecchiamento biologico la pelle tende a ritardare i suoi processi di costante rinnovamento.

Nel corso della vita molti processi biologici e fisiologici cambiano:

  •  in giovane età, infatti, la pelle si rigenera in modo celere ed impeccabile
  •  in età adulta , con l’avanzare degli anni, la rigenerazione epidermica rallenta, e la pelle inizia a perdere di tono ed elasticità

Nello specifico, l’invecchiamento cutaneo comporta una riduzione delle quantità di alcune sostanze che si rivelano fondamentali, appunto, per il benessere e per la bellezza della pelle, su tutte l’acido ialuronico.

Biorivitalizzazione: acido ialuronico 
L’acido ialuronico è un elemento naturalmente contenuto del tessuto epidermico, il quale contribuisce al mantenimento della salute della pelle conferendole:

  •  compattezza
  •  elasticità
  •  giovinezza

La diminuzione di acido ialuronico dunque non può che avere dei risvolti negativi per la pelle.
Trattamenti come la biorivitalizzazione possono rivelarsi utili nella conservazione e stimolazione di produzione di acido ialuronico.

Biorivitalizzazione: la procedura
Dal punto di vista tecnico, la biorivitalizzazione è un trattamento divenuto possibile, grazie allo sviluppo di metodologie innovative di ultima generazione.
Sul piano pratico, la biorivitalizzazione viene eseguita iniettando a livello sottocutaneo, tramite l’utilizzo di appositi filler, delle sostanze preziose per il benessere e la bellezza della pelle, su tutte il già citato acido ialuronico.

La biorivitalizzazione: trattamento mini invasivo
Si tratta quindi di un trattamento che non può essere paragonato, per invasività e potenziali effetti collaterali, alla chirurgia estetica.
I filler, usati nella biorivitalizzazione, forniscono alla pelle l’apporto di acido ialuronico necessario in modo semplice e mirato, con la riduzione dei problemi o dei rischi indesiderati. Secondo i medici estetici, infatti, le sedute finalizzate alla realizzazione di un trattamento di biorivitalizzazione presentano pochi effetti indesiderati, a patto che, ovviamente, vengano eseguite da professionisti esperti e in strutture d’avanguardia.

La biorivitalizzazione: le sostanze usate
I trattamenti di biorivitalizzazione includono l’uso di:

  •  acido ialuronico , è tra le sostanze più usate nel trattamento di biorivitalizzazione, penetra lo strato cutaneo grazie all’impiego di sottilissimi aghi, i quali non lasciano alcun segno sulla pelle
  •  vitamine
  •  sali minerali
  •  altri elementi molto preziosi per la cute per favorire anche la produzione di collagene, che influisce sull’elasticità cutanea 

La biorivitalizzazione: un trattamento non definitivo

  •  Effetto temporaneo: Secondo i medici che eseguono questo trattamento, un punto di forza della biorivitalizzazione, è che questo trattamento non ha carattere definitivo (gli interventi di chirurgia estetica danno risultati definitivi)
  •  Azione nutriente e risultati naturali: La bioritivalizzazione, infatti, è una sorta di nutrimento “periodico” alla pelle, in questo modo non vi è alcun rischio che si possano ottenere degli effetti innaturali
  •  Cambiamenti graduali: Allo stesso modo ovviamente, trattandosi di un trattamento da ripetersi con cadenza periodica, le modifiche all’aspetto sono graduali e mai eccessivamente vistose, e ciò assicura importanti vantaggi sul piano estetico. Il cambiamento viene percepito, come graduale ed assolutamente naturale

La biorivitalizzazione: il numero dei trattamenti
Il professionista cui ci si rivolge per il trattamento di bioritivalizzazione, ovviamente, saprà essere molto preciso per quanto riguarda la cadenza con cui il trattamento dovrà essere ripetuto: sarà compito dell’esperto, infatti, valutare le caratteristiche cutanee della persona e altri aspetti affinché il trattamento possa garantire il miglior risultato.

La biorivitalizzazione: l’azione preventiva
La biorivitalizzazione potrebbe avere un’azione preventiva per:

  •  migliorare l’aspetto della pelle
  •  prevenire l’invecchiamento cutaneo: la biorivitalizzazione è una sorta di nutrizione della pelle, un periodico intervento di ringiovanimento, il quale non può che avere degli aspetti positivi anche nei confronti della persona che intende semplicemente conservare più a lungo possibile una pelle compatta, levigata ed elastica.

Altre caratteristiche della biorivitalizzazione
Nella grande maggioranza dei casi, la biorivitalizzazione si usa per il ringiovanimento del:

  •  viso
  •  collo
  •  decolleté (zona critica soprattutto per le donne)

La biorivitalizzazione: combinata con altri trattamenti
Bisogna sottolineare, inoltre, che i trattamenti di biorivitalizzazione sono totalmente compatibili con altri trattamenti di ultima generazione, come ad esempio i moderni trattamenti anti-age al laser. Anche questo aspetto ha la sua importanza, e fa emergere in modo evidente come sia possibile, oggi, assicurarsi i risultati desiderati dal punto di vista dell’estetica grazie alla combinazione di tecniche efficienti, indolori e minimamente invasive.

La biorivitalizzazione: controindicazioni
Le controindicazioni più significative della biorivitalizzazione sono:

  •  Gravidanza e allattamento
  •  Malattie autoimmuni
  •  Infezioni cutanee locali
  •  Malattie infettive acute
  •  Allergie

La biorivitalizzazione: migliorare il proprio aspetto
Rispetto ad epoche passate, dunque, curare l’aspetto del proprio volto e della propria pelle non richiede affatto scelte drastiche, potenzialmente pericolose, o comunque mirate a modificare l’aspetto in modo netto, improvviso e definitivo.

La biorivitalizzazione e un professionista esperto potrebbero dare alla pelle un aspetto più fresco del tutto naturale in modo graduale.

Articoli correlati

Effetti collaterali della biorivitalizzazione

La biorivitalizzazione si usa per la riduzione e la levigatura delle rughe. La sua azione ha un impatto molto profondo e complesso sia sulla pelle...

La Biorivitalizzazione, ringiovanimento della pelle

Sono disponibili alcune tecniche che possono ridare bellezza e un aspetto giovanile alla pelle. Le rughe, l’acne, la rosacea, le pieghe naso...

il Concetto di biorivitalizzazione cutanea

Il concetto di biorivitalizzazione cutanea è alla base di un trattamento di bellezza rigenerante, il risultato sarà di avere una pelle tonica,...

Il Significato biorivitalizzazione

Qual è il significato di biorivitalizzazione? L'invecchiamento della pelle è un processo dovuto a: fattori intrinseci, determinato dalla genetica...

Pelle più bella e idratata con la biorivitalizzazione viso

Uno dei trattamenti più importanti per il ringiovanimento del volto è la biorivitalizzazione, una vera e propria cura per far tornare la pelle del...

Dalla biorivitalizzazione al filler: prepara la tua pelle per la bella stagione

Se l'estate per molti significa riposo e vacanze, per la nostra pelle può essere un periodo di stress. Il viso è in particolare il distretto del...

La biorivitalizzazione della pelle con il concentrato piastrinico

La mia personale idea in merito alla bellezza, al mantenimento di un aspetto gradevole e giovanile, è molto naturale. Le nuove tecniche consentono...

Biorivitalizzazione per ringiovanire il viso

La biorivitalizzazione per ringiovanire il viso è un trattamento che si usa per la prevenzione e per contrastare l’invecchiamento della pelle del...

Biorivitalizzazione, la tecnica che ringiovanisce all’istante

Come lascia intuire il termine, la biorivitalizzazione della pelle è un metodo biologico, quindi naturale, che restituisce vitalità ai tessuti...

Biorivitalizzazione del viso, con o senza ago

La biorivitalizzazione è una tecnica di medicina estetica in grado di restituire vitalità alla pelle che, con l’età e le varie ingiurie...