Teleangectasie

le Teleangectasie sono dei piccoli vasi sanguigni che si dilatano. Questi vasi sanguigni possono dilatarsi su tutto il corpo, ma le zone maggiormente colpite sono:

  • viso
  • intorno al naso
  • guance
  • mento

Sul corpo possono essere presenti:

  • sulle gambe
  • coscia
  • sotto l'articolazione del ginocchio
  • intorno alle caviglie.

I medici che in genere si occupano del trattamento delle teleangectasie sono medici che si specializzano nella cura della malattia vascolare periferica, medici e chirurghi vascolari o flebologi.
Le cause della telangiectasia 
Le cause della telangectasia sono:

  • congenite
  • acquisite 

le Cause congenite della telangiectasia 
Le cause congenite sono prevalentemente quelle ereditarie, ma ce ne sono alte.

Cause acquisite della telangectasia 
Le cause acquisite più comuni sono:

  • sindrome di Cushing
  • reflusso venoso. La Telangiectasia è spesso legata al mal funzionamento del reflusso venoso. Anomalie del flusso all'interno delle vene medie della gamba ( vene reticolari ) possono anche portare allo sviluppo di telangiectasia.

I fattori che predispongono allo sviluppo di vene varicose e gambe con telangectasie includono:

  • Età: Lo sviluppo di varici può verificarsi a qualsiasi età, ma di solito tra i 18 ei 35 anni, con punte di massima frequenza tra i 50 ei 60 anni.
  • Genere: si pensa che le femmine siano più colpite rispetto ai maschi. Tuttavia alcune ricerche hanno dimostrato che anche i maschi adulti possono presentare le telangectasie (vene varicose).
  • Gravidanza: La gravidanza è un fattore che contribuisce alla formazione di varici e vene varicose. Le cause sono:
o   la quantità di ormoni in circolo che indeboliscono le pareti delle vene
o   aumento del volume del sangue (la disfunzione valvolare che porta al ristagno di sangue nelle vene)
o   l'utero aumenta di volume causando una maggiore pressione venosa.

Le vene varicose che si formano durante la gravidanza possono migliorare spontaneamente o      addirittura scomparire pochi mesi dopo il parto.

  • Stile di vita / lavoro: coloro che stanno seduti per molte ore, o in piedi nelle loro attività quotidiane aumentano il rischio di sviluppare vene varicose.

La telangiectasia acquisita, non correlata ad anomalie venose, come ad esempio quelle del volto e del tronco, può essere causata da fattori quali:

  • Acne rosacea
  • Blefarite
  • sole o esposizione al freddo
  • Trauma alla pelle, come contusioni o incisioni chirurgiche
  • L'esposizione alle radiazioni come la radioterapia per il trattamento del cancro
  • Chemioterapia
  • La sindrome carcinoide
  • Il trattamento cronico con topici corticosteroidi
  • Angioma stellare sono delle piccole arteriole che comunemente si presentano in gravidanza, nei pazienti cirrosi epatica e sono associati con eritema palmare
  • Negli uomini, con elevati livelli di estrogeni legati a malattie del fegato

Telangectasia: Trattamento
Prima di sottoporsi a qualsiasi trattamento delle vene varicose ci si deve sottoporre ad un ecodoppler.
Perché questo test è così importante? La ragione di questo è che non vi è una chiara associazione tra telangectasia gamba (vene varicose) e reflusso venoso sottostante. Quindi è essenziale sia trovare un trattamento del reflusso venoso sottostante prima di considerare qualsiasi trattamento.
La scleroterapia è il trattamento di elezione delle teleangectasie anche rispetto al  laser che si usa per eliminare le vene varicose delle gambe. Un farmaco sclerosante viene iniettato nella vena  che si indurisce e alla fine si ritrae. Recentemente si usano delle schiume per la scleroterapia che però devono essere somministrate con cautela. 
Si possono presentare degli effetti secondari anche gravi.
Le vene varicose e le vene reticolari sono spesso trattati prima di trattare le telangiectasia.
Le vene varicose possono essere trattate con:

  • la schiuma sclerosante
  • laser endovenoso
  • ablazione con radiofrequenza
  • chirurgia.

Il rischio più grande, tuttavia, sembra verificarsi con la scleroterapia, soprattutto in termini di rischio sistemico di:

  • trombosi venosa profonda
  • embolia polmonare
  • ictus
  • ci sono anche altri effetti secondari come:
  • macchie
  • ulcerazioni
  • indurimento della pelle
  • sono richieste più trattamenti

il trattamento teleangectasie del viso
le Teleangectasie sul viso sono spesso trattate con il laser. La terapia laser usa un fascio di luce che viene pulsata sulle vene. Questi trattamenti a base di luce richiedono un adeguato riscaldamento delle vene. Questi trattamenti possono comportare la distruzione di ghiandole sudoripare  e il rischio aumenta con il numero di trattamenti.

Le teleangectasie sono degli inestetismi, quindi la decisione di eliminarle sono personali.

Articoli correlati